FedericaPiccioni
10
Giu

Lavoro: cosa cerca la Generazione Z?

Scritto da Federica Piccioni Giovani e lavoro. Lavoro e giovani. Ma chi sono nel 2024 i/le giovani? Stiamo parlando della Generazione Z (o Gen Z), i/le nat* tra il 1995 e il 2010. Nove milioni di persone, solo in Italia, che entro il 2030 faranno il loro ingresso nel mondo del lavoro. Ad accoglierle, uno scenario in evoluzione, alle prese

Scopri di più

15
Mar

Educazione emotiva a scuola e nella leadership

Scritto da Federica Piccioni Leadership gentile. Sempre più spesso si legge e si sente parlare di questo modello manageriale fondato su empatia e capacità d‘ascolto. I/Le leader gentili sono sensibili, capaci di motivare i/le loro interlocutori/interlocutrici, gestire le proprie emozioni e quelle altrui (ne avevamo parlato in questo articolo). Sono dotat* di intelligenza emotiva, una competenza che può essere appresa

Scopri di più

27
Dic

Genitorialità: una sfida condivisa

Scritto da Federica Piccioni Congedo di maternità. Congedo di paternità. Congedo parentale. Farsi strada all’interno dell’articolata normativa italiana in materia di congedi, è un compito tutt’altro che semplice. Eppure i tre congedi di maternità, paternità e parentale sono strumenti preziosi per gestire la vita familiare e conciliarla con l’ambito lavorativo. Oggi leggerete le testimonianze di Francesco Giacobone, Gaia Barbic e

Scopri di più

15
Nov

Mentoring di gruppo: una nuova sfida

Scritto da Federica Piccioni Anche quest’anno si sta per concludere Inspiring Mentor, il programma di mentoring di Young Women Network. Da sette anni a questa parte, il programma ha l’obiettivo di supportare la crescita professionale e personale delle giovani donne socie dell’associazione, le mentee, attraverso una serie di incontri one-to-one con professinist* e manager, i/le mentor. L’ambizione alla base è

Scopri di più

27
Set

Quiet quitting: un’opportunità?

Scritto da Federica Piccioni Quiet quitting. Dopo smartworking e Great Resignation, una nuova parola chiave accende il dibattito sul mondo del lavoro. Letteralmente “licenziarsi in silenzio”, il quiet quitting è la tendenza a svolgere il proprio impiego negli orari prestabiliti, senza che questo sottragga tempo alla vita privata. Meno propositivitá e coinvolgimento emotivo al lavoro a favore di più spazio

Scopri di più

28
Giu

Grandi dimissioni: cambiare azienda per sentirsi sé stess*

Il fenomeno delle grandi dimissioni in Italia – parte II: cambiare azienda per sentirsi sé stess*, in ufficio come a casa Scritto da Federica Piccioni Continuiamo a esplorare il fenomeno delle grandi dimissioni in Italia attraverso le lenti di Young Women Network. Nell’articolo di maggio vi ho raccontato le storie di tre socie che hanno lasciato il lavoro dipendente per

Scopri di più

10
Mag

L’era delle grandi dimissioni: 3 socie di Young Women Network condividono la loro nuova avventura da libere professioniste

Scritto da Federica Piccioni Great resignation. Big Quit. Negli Stati Uniti hanno coniato un termine apposito per il boom di dimissioni volontarie che nel 2021 ha travolto il paese. Un fenomeno la cui portata si è estesa oltreoceano arrivando, seppur con sfumature diverse, anche in Italia. Moltissim* sono infatti le lavoratrici / i lavoratori dipendenti che nell’ultimo anno si sono

Scopri di più

15
Feb

Batterie e pale eoliche: come l’introversione può rivelarsi una carta vincente

Scritto da Federica Piccioni “Gli estroversi, in quanto “pale eoliche”, hanno bisogno del vento, ossia dello scambio con gli altri, mentre gli introversi, in quanto “batterie”, per recuperare le forze necessitano di momenti di solitudine” Sylvia Löhken Impetuos* come pale eoliche o riflessiv* come batterie? Quale atteggiamento è più efficace nella vita? Difficile dare una risposta. Indubbiamente viviamo in una

Scopri di più

18
Gen

Leadership gentile: caratteristiche e l’esempio virtuoso di Angela Merkel

Scritto da Federica Piccioni “Vorrei incoraggiarvi a vedere il mondo sempre con gli occhi degli altri, anche in futuro. Così anche per percepire le prospettive a volte scomode e contraddittorie dell’altro e lavorare per bilanciare gli interessi.” Nel suo discorso di fine mandato la ormai ex-cancelliera tedesca Angela Merkel rivolge al mondo intero un appello a immedesimarsi nel punto di

Scopri di più

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Ho letto e accetto i termini e le condizioni