Formazione online: 3 piattaforme per sviluppare le nostre competenze e migliorare ogni giorno

Sviluppare le nostre competenze è uno degli aspetti principali per lavorare in un mondo in continua evoluzione.

Come ha rilevato un’indagine globale condotta da Deloitte nel 2019 sulle direttrici di cambiamento delle organizzazioni,  circa la metà degli intervistati ritiene la formazione fondamentale per lo sviluppo di carriera.

Sempre più spesso si parla di lifelong learning ossia l’apprendimento durante tutto l’arco della vita, importante sia a livello professionale che personale.

I vantaggi della formazione continua

Imparare qualcosa di nuovo aumenta la nostra motivazione e ci aiuta a perseguire i nostri obiettivi di carriera.
A livello personale può aiutarci a capire come funziona il mondo, aumenta la nostra curiosità e ci permette di focalizzarci sulle nostre passioni.

Quante volte ci è capitato di voler imparare una nuova lingua, migliorare alcune competenze o conoscere qualcosa in più di un argomento che ci incuriosisce! Spesso però è difficile incastrare nuovi corsi di formazione con i nostri impegni.

Una valida alternativa potrebbero essere i Massive Open Online Courses, o MOOCs che si sono diffusi a partire dal 2012. Successivamente, sono stati erogati in modo gratuito permettendo alle persone di iscriversi ad un ampio numero di corsi (da qui i termini “massiccio” e “aperto”).

Ora i corsi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, con diversi livelli di interattività, coinvolgimento e impegno richiesto.

Tre piattaforme per la formazione online

Ci sono molte piattaforme che propongono dei corsi online gratis e a pagamento, in varie lingue e sottotitoli, progettati ed erogati da varie università nel mondo.

Gli argomenti spaziano dall’arte, al marketing, allo sviluppo personale e possono prevedere diversi livelli di competenza.

Alcuni corsi di lingua, ad esempio, sono progettati per la preparazione degli esami di certificazione linguistica.

Ecco tre piattaforme che, in seguito alla creazione di un account gratuito, permettono di usufruire di diverse tipologie di corsi online in totale autonomia.

Coursera

Coursera  è una piattaforma di e-learning fondata da tre docenti di informatica dell’Università di Stanford e offre dei corsi, gratuiti e a pagamento, di ottima qualità fruibili al 100% online.

I corsi sono categorizzati in macro-aree di competenze come business, arte, salute, sviluppo personale.

Ci sono più di 900 corsi gratuiti ma si può richiedere una certificazione a fine corso che, però, è a pagamento.

I corsi sono in inglese ma sono disponibili i sottotitoli in varie lingue, tra cui l’italiano.

Ecco tre dei corsi più popolari:

Learning How to Learn: Powerful mental tools to help you master tough subjects
Il corso propone delle tecniche pratiche di apprendimento basate sul funzionamento del nostro cervello che possono aiutarci a padroneggiare diversi argomenti e a gestire meglio il nostro tempo di studio.

English for career development
Il corso è stato creato dall’ Università della Pennsylvania per le persone che vogliono sviluppare la conoscenza della lingua inglese in ambito lavorativo.
Permette di conoscere il processo di recruiting negli Stati Uniti, di imparare delle strategie per trovare il lavoro che sia più affine ai nostri interessi oltre a fornire degli strumenti utili per scrivere una buona lettera di presentazione.

Greening the Economy: Sustainable Cities
Il corso è stato prodotto dall’ Università di Lundin collaborazione con il WWF e l’ICLEI. Attraverso un’analisi sulle città sostenibili in termini di urbanizzazione e innovazione, viene proposto un modello economico più ecologico.
Questo corso fornisce esempi chiave di attività per promuovere città sostenibili anche attraverso film e relazioni del WWF, dell’ Economist Intelligence Unit, ICLEI – Local Governments for Sustainability, del UN-Habitat e  della Rockefeller Foundation.

EdX

Edx è una piattaforma senza scopo di lucro fondata dal Massachussetts Institute Tecnology e dall’ Università di Harvard.
Anche in questa piattaforma i corsi sono divisi per categorie come chimica, informatica, economia, finanza.

I corsi sono strutturati in video-lezioni e prevedono dei quiz per valutare il proprio livello di apprendimento.

Tra i corsi più popolari ci sono:

Introduction to Computer Science and Programming Using Python
Questo corso fa parte di un pacchetto di formazione che include anche il corso  “Introduzione al pensiero computazionale e alla scienza dei dati”.

Si rivolge a persone senza alcuna precedente esperienza nella programmazione e permette di  imparare a scrivere programmi per risolvere problemi concreti.

Marketing Analytics
Il corso creato dall’Università della Columbia,  propone dei modelli probabilistici e degli strumenti per individuare gli interessi dei clienti verso un prodotto in modo da orientare le decisioni per la progettazione di nuovi prodotti o per la segmentazione del mercato.

Rhetoric: The Art of Persuasive Writing and Public Speaking
Il corso sviluppato dall’ Università di Harvard, offre la possibilità di imparare a costruire argomentazioni interessanti.
Si utilizzano i discorsi di Martin Luther King,  John F. Kennedy, Ronald Raegan per esplorare e analizzare la struttura e lo stile retorico.
Attraverso questa analisi si potrà comprendere come oratori e scrittori convincono il pubblico ad adottare il loro punto di vista.

PoLIMI Open Knowledge

È il portale per i corsi MOOCs creato dal Politecnico di Milano ed è basato sulla stessa logica delle altre due piattaforme ma molti corsi sono in lingua italiana.

I corsi sono destinati a studenti, insegnanti e a tutte le persone interessate ai diversi argomenti proposti sulla piattaforma.

Finanza per tutti
Il corso è stato realizzato dal Politecnico di Milano con la collaborazione di Altroconsumo e offre le basi per fare delle scelte finanziarie consapevoli come valutare un mutuo o investire i propri risparmi avendo ben chiari i rischi e i vantaggi delle scelte finanziarie.

Share food, cut waste
Il corso è stato realizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con Banco Alimentare Onlus con l’obiettivo di apprendere i concetti base per evitare gli sprechi alimentari.
Attraverso le lezioni si potrà capire come riutilizzare gli alimenti invenduti, si possono scoprire nuove soluzioni di imballaggio per migliorare la sicurezza alimentare e l’utilizzo efficace delle risorse.

Higher Education for Sustainable Development Goals
Il corso introduce il concetto di sviluppo sostenibile e il recente dibattito sulle politiche promosse a livello globale per affrontare urgenti sfide ambientali e sociali.
Oltre a presentare i concetti e le definizioni principali, ogni obiettivo di sviluppo sostenibile viene presentato con esempi pratici e con i risultati delle ricerche eseguite.

 

Ora non ti resta che iniziare, buona formazione continua!

 

Scritto da Francesca Barillà