Trasformare un feedback negativo in un dialogo costruttivo. 3 tecniche di comunicazione efficace per tutti i manager di oggi e di domani

 

Dare dei feedback è una delle parti più importanti del lavoro di ogni manager. I dipendenti hanno bisogno e vogliono sapere come sta procedendo il loro lavoro sia negli aspetti positivi che in quelli da migliorare.
Lo scopo di un feedback costruttivo è quello di rafforzare i comportamenti positivi e scoraggiare quelli negativi che incidono sulle prestazioni dei dipendenti.

Alcuni manager si concentrano solo sui feedback positivi e tendono a sorvolare su quelli negativi sperando che elogiare i dipendenti li ispiri magicamente a superare i loro difetti.
Altri manager, al contrario, si concentrano solo sui feedback negativi e non riconoscono mai quando i loro dipendenti fanno un ottimo lavoro.

Zenger e Folkman hanno condotto uno studio su 2700 leader e hanno rilevato che la maggior parte di loro è più propenso a dare feedback positivi che negativi.

Infatti, il 43% dei rispondenti ha evidenziato come dare dei feedback negativi sia un’esperienza molto difficile e stressante.

Perché è importante dare un feedback costruttivo ?

Dare un feedback sincero ai  propri dipendenti  è importante perché aumenta la loro motivazione sul lavoro.
Le persone  possono valutare razionalmente i loro punti di forza e di debolezza  e orientare le proprie azioni verso un maggior sviluppo di carriera.

Inoltre, un feedback costruttivo permette di migliorare le situazioni nelle quali il lavoro di un dipendente influenza negativamente la produttività generale.
Un’altra funzione importante del  feedback è anche quello di migliorare la comunicazione con i dipendenti e il loro coinvolgimento all’interno dell’azienda.

Le 3 tecniche per dare un feedback costruttivo

 

Dare e ricevere un feedback costruttivo è una competenza che può essere appresa esercitando la nostra comunicazione assertiva
L’approccio migliore è essere sinceri rispettando il nostro interlocutore e instaurare un confronto positivo.

Ecco tre tecniche per formulare un feedback costruttivo.

PLUSSING

Plussing è una tecnica utilizzata dalla società cinematografica Pixar .
La linea guida generale è che puoi criticare un’idea solo se aggiungi anche un suggerimento costruttivo.
Il primo passo è ascoltare attentamente il contributo della persona che hai davanti, poi partendo dagli aspetti che ti sono piaciuti aggiungi un commento costruttivo.

Ad esempio:
Un dipendente che lavorava su “Toy Story 3” aveva condiviso i suoi schizzi e le sue idee con il regista.
Invece di criticare lo schizzo, il regista si è basato sul punto di partenza dicendo qualcosa del tipo: “Mi piacciono gli occhi di Woody e se i suoi occhi ruotassero a sinistra?”

In altre parole, prova a basarti su ciò che è già buono quindi dai suggerimenti per migliorare.

IDEALS

La tecnica IDEALS è stata creata da Mark Murphy, l’autore del famoso libro sulla leadership “Hundred Percenters: Challenge Your Employees to Give It Their All, and They’ll Give You Even More”

La tecnica Consiste in 6 passaggi:

1. Invita i tuoi dipendenti a conversare con te. Prova a dargli una scelta su quando avrà luogo l’incontro.
“Vorrei confrontarmi con te sul progetto X. Quando possiamo ritagliarci una mezz’oretta per parlarne questa settimana?”

2. Non criticare il dipendente ma sii calmo e positivo. Concentrati sul problema in questione.
 La tua presentazione per il progetto X ha alcuni punti che necessitano di essere più chiari per il nostro cliente”

3.Concentrati sulla ricerca di una soluzione.
“Le slide di apertura sono ben fatte ma nella parte centrale della presentazione è importante che tu inserisca dei dati concreti”

4.Chiedi al dipendente se è d’accordo con quello che stai dicendo.
“Cosa ne pensi? Hai qualche idea a riguardo?

5.Elenca consigli specifici per i tuoi dipendenti.
“Per esplicitare i dati concreti, inserisci le percentuali nei passaggi più importanti. Per sottolineare i contenuti principali usa elenchi puntati, grafici e altri ausili visivi per rendere la presentazione più facile da leggere”

6.Cerca di rendere il consiglio utile anche per gli altri lavori dei quali si occupa il tuo dipendente.
“Per il nostro cliente è importante avere delle presentazioni snelle dove possa subito trovare i dati più importanti. Tieni presente questo aspetto anche per gli altri lavori che dovremmo presentargli.”

CORE

Questo modello di feedback di base è stato creato per aiutarti a costruire un feedback specifico, concreto e funzionale concentrandoti su:

Contesto
Quando si è verificato X? Dove eri? Chi era coinvolto?

Osservazione
Che cosa è successo? Quali comportamenti specifici hai osservato? Perché quei comportamenti devono essere modificati?

Reazione
Qual è stato l’effetto del comportamento del dipendente (su di te, sugli altri e sugli affari)?

Aspettative
Cosa ti aspetti dai tuoi dipendenti in futuro?

 

Il feedback è un potente alleato per instaurare un rapporto di fiducia con i dipendenti e costruire con loro un dialogo costruttivo.
Riflettere insieme ai dipendenti sull’andamento del lavoro significa anche valorizzare il loro ruolo e  sottolineare il loro contributo al successo dell’azienda!

 

Scritto da Francesca Barillà