LEGO® Serious Play®, conoscersi giocando

 

“Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione”

scriveva Platone, filosofo greco del IV secolo a.C.  e le socie di YWN che hanno avuto la fortuna di riuscire a prendere i biglietti per la serata organizzata al Workeat a Roma Termini possono senz’altro testimoniare che qualcosa di magico è successo.

Grazie a Diletta Giacchetta abbiamo potuto sperimentare la metodologia LEGO® Serious Play®, un metodo pensato per facilitare i processi di comunicazione, pensiero creativo e team building.

Una metodologia sta spopolando negli ultimi anni e che sempre più spesso viene utilizzata nelle aziende.

Diletta ci ha raccontato la potenza di questo “gioco serio” che riesce a sorprendere, divertire e dire cose che in altri meeting tradizionali raramente vengono fuori. Mentre nelle classiche riunioni aziendali, ma anche semplicemente in un gruppo di amici , c’è sempre qualcuno che parla e dirige la conversazione, di solito è circa il 20% delle persone,  il restante 80%  ascolta, senza interagire. Attraverso il famoso gioco che tutti conosciamo, questo non avviene, è un’esperienza diversa e più “democratica” nella quale ognuno ha a disposizione lo stesso tempo per esporre le proprie idee, raccontare la propria “storia” e dare il proprio contributo. Oltretutto la grande potenza di questo metodologia sta nel fatto che riesce a far comunicare anche chi non è abile ad esporre a voce. Attraverso l’utilizzo dei mattoncini e tornando anche un po’ bambini, si riescono a dire cose (anche a se stessi) alle quali non si aveva neanche pensato.

È stata davvero una bella occasione per conoscerci meglio, ascoltarci e capire quanto sia importante e complessa la comunicazione.

Tutte le socie sono rimaste entusiaste e tante le richieste pervenute per ripetere l’evento da parte di chi non è riuscita a partecipare.

Non resta che continuare a seguirci!

 

Scritto da Silvia Colaneri