Con il nuovo anno arriva sempre la lista dei buoni propositi.
Nonostante tutte le buone intenzioni, solo una piccola parte di noi raggiunge i propri propositi, una ricerca dell’Università di Scranton sottolinea proprio come solo l’8% delle persone raggiunge gli obiettivi che si era prefisso nell’anno precedente.
La soluzione potrebbe essere quella di smettere di parlare di buoni propositi e passare a parlare di obiettivi da raggiungere. La differenza tra un obiettivo e buon proposito è che il primo è pianificato per essere raggiunto. Avere un obiettivo significa adottare una strategia e di conseguenza mettere in pratica una serie di azioni per trasformare i propri obiettivi in realtà.
Ecco allora una serie di consigli su come preparare una lista di obiettivi per il Nuovo Anno 2020  e non perdersi per strada.

Come realizzare una perfetta To Do list dei buoni propositi del 2020?

Per realizzare i buoni propositi d’inizio anno, e non solo quelli, è fondamentale seguire alcuni consigli:

  • Essere realisti: scegliere realisticamente i propri obiettivi, ci aiuta a focalizzaci sul risultato.
    Volere correre una maratona, quando oggi fatichiamo ad arrivare al lavoro a piedi è un buon esempio di obiettivo poco realistico. Fissare un obiettivo realistico e più “moderato” è una strategia che ci automotiva e aiutata a non arrenderci.

Le grandi cose arrivano con la costanza e la fatica quotidiana, fatta di piccoli passi incessanti e decisi.

  • Definire obiettivi SMART: Specific , Measurable, Achievable, Realistic, Time Related: dire semplicemente “Voglio imparare una nuova lingua” non è certo un obiettivo SMART, ma dire “Voglio migliorare il mio livello di inglese in 6 mesi, seguendo un corso di lingua una volta a settimana e impegnadomi a leggere almeno un aritcolo in lingua originale ogni giorno” è molto diverso. Più specifico e preciso è il nostro obiettivo più ci aiuta a focalizzarci sul processo per poterlo raggiungere.
  • Concentrarsi su poche cose e chiare: suddividere gli obiettivi complessi in sotto obiettivi, fare una cosa alla volta, iniziare la successiva solo quando si è terminata la precedente è importante per festeggiare anche i piccoli successi e continuare nel nostro scopo.
  • Accettare eventuali cadute: il cambiamento richiede tempo, impegno, pazienza, perseveranza. Le abitudini tendono a radicarsi per questo è possibile, a volte, ricadere in esse. Studi scientifici e ricerche sostengono che ventuno giorni rappresentano il tempo minimo affinché un’abitudine diventi parte della nostra vita. Quindi il consiglio è quello di resistere nei primi 21 giorni alla tentazione di tornare alle vecchie abitudini.
  • Cercare un sostegno e condividere: spesso fare affidamento su una persona a noi vicina, un mentore, un amico è determinante per la buona riuscita della nostra voglia di cambiamento, cambiamento quindi condividete i vostri, seppur minimi all’inizio, risultati che avete ottenuto e cercate sostegno nei vostri punti di riferimento.
  • Non avere paura: avere paura di fallire ci inibisce e ci impedisce di tentare di raggiungere i nostri obiettivi. Quindi osate e divertitevi!

Anche la tecnologia ci viene in aiuto

  • Coach.me è un life coach virtuale che invita i suoi utenti a confronatrsi in una community dove trovano motivazione reciproca. L’app guida gli utenti a raggiungere l’obiettivo segnato con promemoria, consigli e messaggi motivazionali.
  • Strides è un’app che ti ricorda quanto manca alle tue scadenze con notifiche e allarmi
  • Forest – Stay Focused,  e l’app che ti tiene lontano dai social quando devi concentrarti su studio e lavoro. Con l’app pianti un albero virtuale e devi rimaniere fissa sulla schermata senza uscire per farla crescere. Se cominci a navigare sul tuo smartphone, dovrai ricominciare da capo.

Infine ricorda sempre che per raggiungere davvero un obiettivo bisogna avere il coraggio e l’intraprendenza per farlo. Vuoi cambiare lavoro? Vuoi iniziare un corso nuovo? Qualsiasi cosa sia, inizia a farla e vedrai che piano piano, nei piccoli successi quotidiani, troverai la forza per portare avanti i tuoi obiettivi. E ricordati di credere sempre in te stessa.

Buon inizio anno e in bocca al lupo per i tuoi obiettivi 2020.