Tips Take Away – week end fuori porta edition

1′

 

Diciamo che questa primavera si fa desiderare. Diciamo che ogni mattina ci sentiamo come se vivessimo a Londra. Ma diciamo anche che ogni tanto il sole appare! E allora, perché non approfittare delle belle giornate per staccare la spina e immergerci in un’aria totalmente diversa a poche ore da Milano?

Ecco 5 mete per un week end fuori porta:

  1. Chianti: salite in macchina e in meno di 4 ore arrivate a Radda in Chianti. Le colline del Chianti vi rapiranno con i loro colori caldi e con la presenza di vigneti in ogni dove. La cosa meravigliosa è che in qualsiasi posto, dal ristorante al bar in piazzetta, la qualità del cibo e del vino è eccelsa.
  2. Bobbio: nel piacentino, è un borgo medievale di origine romana che vi farà innamorare di ogni angolo del paese e del fiume Trebbia verde smeraldo, consigliato soprattutto nelle calde domeniche di luglio. Davvero piacevole fare un pic nic in riva al fiume e una bella nuotata rinfrescante!
  3. Langhe: Il luogo non ha bisogno di tante presentazioni. Borghi, castelli e enoteche vi faranno domandare perché avete deciso di vivere in un bilocale sui Navigli anziché tra quei colli. Super consigliato è il Collisioni Festival, che a luglio ospita cantanti del calibro di Mika ed Elton John in una cornice incantata.
  4. Gardaland: a meno di 2 ore da Milano si può tornare bambini! La visita merita non solo per abbracciare Prezzemolo, ma anche per la sua posizione strategica. Infatti, dopo aver trascorso una giornata tra risate e terrore, si può passare il resto del week end sul lago di Garda (Lazzise), alle terme di Sirmione, nelle strade di Romeo e Giulietta (Verona) o nella città natale di Palladio (Vicenza).
  5. Camogli: Per chi non sa rinunciare al mare, la zona di Camogli, Santa Margherita, Rapallo e Portofino sono un must. Punti negativi: fuggi da Milano, ma ci trovi i milanesi. Punti positivi: focaccia di Recco, passeggiate romantiche, panorami pazzeschi, mare cristallino e tramonti mozzafiato.

 

E dopo queste tips, che dire….buon week end!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *