Tips Take Away #1 – Alza la Voce!

In un mondo sempre più frenetico, dove la fame di informazioni è tanta e il tempo poco, YWN lancia la nuova rubrica “Tips Take Away”: pillole di saggezza, consigli e suggerimenti su vari temi di interesse, dall’ambito professionale, alla musica, alla cultura, ai viaggi e molto altro.

Storicamente le donne sono abituate a chiedere poco, in termini di esigenze ed emozioni, e ad avere meno – lavoro, denaro, opportunità. Da qui nasce la grande fatica ad esprimersi assertivamente, soprattutto in ambiente lavorativo. Le donne assertive risultano scomode in quanto dire ciò che si pensa, avere alta autostima, non lasciarsi scalfire, spiazza. E allora, spiazziamo! 💋

Come? Seguendo queste 5 regole:

  1. Parla e chiedi. Esprimi le tue opinioni con forza, senza vergogna, ascoltando gli altri e rispettandoli. E soprattutto, non avere paura di chiedere! Ricorda, se nulla chiedi nulla avrai. Rivolgiti con empatia, spiega cosa vuoi e perché.
  2. Dì di NO, senza senso di colpa. Ti senti obbligata a compiacere gli altri, mettendo le tue esigenze al secondo posto? Non temere di deludere il collega o il capo, impara a dire NO! Chi hai di fronte capirà che non sei una “signorina signorsì”.
  3. Cerca il compromesso, senza dimenticare i tuoi obiettivi. Prefissati obiettivi realistici, concreti e realizzabili per raggiugere risultati ottimali, affrontando con tenacia le difficoltà. Sii in grado di farti valere senza prevaricare gli altri, mostra stima nei confronti di chi ti sta vicino: si sentirà apprezzato e sarà più facile conseguire l’obiettivo comune.
  4. Amati, apprezza e apprezzati. Non giudicarti e confrontati non con gli altri, ma solo con te stessa, apprezzando le tue capacità e valorizzando i tratti distintivi del tuo carattere. Cura l’aspetto fisico e la tua immagine. Impara a fare complimenti, dì cosa apprezzi e spiega perché. E quando ricevi complimenti, non sminuirti! Ringrazia con un sorriso 🙂
  5. Formula e accetta critiche costruttive. Quando ti trovi nella situazione di dover dare un feedback negativo, è importante che critichi il comportamento, non la persona. Sii specifica e porta esempi concreti. Se sei tu l’oggetto della critica, accettala e riconosci l’errore con maturità. E se ti ferisce o non la trovi valida, ricorda di dare voce alle emozioni!

 

NOTA BENE:

💪 I nostri consigli sono frutto esclusivamente della nostra saggezza, delle nostre intense esperienza di vita e della nostra vivace mondanità.

😘Riferimenti a fatti o persone reali sono da considerarsi simpatiche coincidenze.

🤕Durante la stesura degli articoli nessuna socia è stata maltrattata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *