La Donna del Mese : Aprile 2017

La donna del mese è…Carmen Ristuccia!
Per chi la conosce, un nome una garanzia. Chi ancora non la conoscesse, deve sapere che la nostra Vice presidente e coordinatrice Marketing & Comunicazione di YWN è una forza della natura, chiacchierona, diretta, positiva. Una che non teme il cambiamento, anzi lo cerca. Ha infatti da poco cambiato lavoro, passando da Magnolia a EF, occupandosi sempre di marketing in una realtà diversa, dinamica, grande e strutturata.
“Non ci ho pensato a lungo. Quando ho ricevuto l’offerta da EF ho capito che, accettando, avrei fatto la cosa giusta”. Passione e intuito, la sensazione di fare la cosa giusta, accettando un nuovo lavoro, che si accompagna all’abbandono della confort zone, al rimettersi in gioco. Al poter sempre e comunque cambiare idea, approcciando il cambiamento in maniera positiva.
Sia nel lavoro, che nella vita in generale. Cercare di continuo nuovi stimoli, un’attitudine naturale, con la positività che non l’abbandona.
Positività che in certi momenti della vita si trasforma. Quando ci si trova a dover affrontare la perdita di una persona cara, un punto di rifermento, una persona che siamo abituati ad immaginare come eterna, immortale. In questi casi, la positività viene meno. Lascia spazio alla rabbia, alle lacrime, allo sconforto, alle domande “perché a me? E perché adesso?”. Ma nell’attraversare questo momento, Carmen ci insegna come tutto abbia un senso. O meglio, come siamo noi a dover trovare un senso. Ed ecco che dai valore a ciò che prima davi per scontato: la telefonata alla mamma, le amicizie di una vita, il saluto ai colleghi la mattina. Ed è qui che la vita ti stupisce. Alcuni tra gli amici che credevi fratelli si tirano indietro, mentre quelli che vedevi solo per una birra si rivelano importanti. Senti il bisogno di essere meno egoista, di dare di più a te stesso e agli altri. “Prima vedevo tutto o bianco o nero. Ora inizio a vedere e capire anche i grigi”.
Quello che prima era di primaria importanza ora non lo è più, tutto cambia forma e colore. Gli obiettivi sono gli stessi, il modo di arrivarci è cambiato, attraverso riflessioni, autocritica e consapevolezza.
Positività che dà forma a grinta e voglia di fare la storia.
Il suo motto Well behaved women rarely make history la rappresenta pienamente. “Voglio farmi sentire, fare la differenza, o almeno provarci”. Non vuole rientrare tra gli ignavi di Dante. Quelli che la vita potrebbero anche non viverla, tanto non hanno contribuito, non hanno concluso nulla, non ci hanno neanche provato. Carmen vuole esserci.
È il suo inno alla vita.
Che richiama le parole di Alessandro Mannarino in Vivere la vita “Esci di casa. Sorridi. Respira forte. Sei vivo, cretino!” 

Carla Vargiu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *